giovedì 16 novembre 2017

Sopracciglia: come farle ricrescere più folte e più in fretta

Nel tentativo di aggiustarle abbiamo esagerato con la pinzetta? Niente paura, il modo per far ricrescere le sopracciglia cʼè: ecco quale!

Sopracciglia: quante volte ci è capitato di andare giù pesante con la pinzetta nel tentativo di disegnarle come solo l'estetista sa fare? E poi, cercando di recuperare, abbiamo combinato un guaio anche peggiore? Lasciamo stare il panico da ultimo minuto prima di andare a una festa e mettiamo mano ai cosmetici per mascherare il buco come matite, cere o prodotti in crema da applicare precisione. Con un po' di pazienza poi cerchiamo di far ricrescere le sopracciglia più folte di prima e più velocemente possibile. Ecco come fare.


Vai col verde: per stimolarei follicoli piliferi un ottimo rimedio è costituito dall'aloe vera, grazie agli enzimi che contiene. Se vogliamo un risultato stimolante, possiamo miscelare l'aloe con gli oli essenziali. Dolce ed efficace.

Olio, olio, olio: tra i rimedi naturali, gli oli occupano un posto d'onore. La ricetta perfetta è con olio di ricino, olio d'oliva e olio di mandorle da applicare quotidianamente sulle sopracciglia prima di coricarsi: la vitamina E, di cui questi oli sono particolarmente ricchi, le infoltisce e rinforza, oltre che stimolarne la nuova crescita. Anche l'olio di cocco si può utilmente utilizzare per questo scopo, basta applicarlo tiepido e massaggiarlo bene.


Prima l'uovo: se non siamo prevenute, possiamo fare ricorso anche alle uova, il cui contenuto di proteine è molto alto, tanto da essere in grado di nutrire i capelli e a maggior ragione anche i peli delle sopracciglia. Per una maschera efficace si usa solo il tuorlo ben sbattuto e applicato come impacco da tenere in posa per almeno un quarto d'ora sulla parte da trattare.
Ricambio naturale: per aiutare la crescita di nuovi peli è molto importante fare uno scrub più di una volta a settimana per favorire il ricambio cellulare e attivare la circolazione sanguigna, che aiutano la ricrescita di nuovi peli. Facciamo delicatamente dei movimenti circolari con un esfoliante per il viso, l'importante è che sia delicato, vista la sensibilità della zona da trattare.
Last but not least: se proprio non riusciamo col fai-da-te possiamo rivolgerci ai prodotti farmaceutici, che stimolano la crescita della peluria localizzata, quali i sieri a base di flavonoidi e peptidi che coinvolgono direttamente i follicoli favorendo la ricrescita. Questione di chimica!

mercoledì 15 novembre 2017

La nuova tendenza dell’inverno: le maxi coperte a maglia

Molto più di un passatempo: ecco il nuovo “fai da te” che permette di creare accessori perfetti per la nostra casa.

Freddo? Temperature in picchiata? Niente di meglio che mettersi al lavoro... a maglia! La nuova tendenza dell'home decor per l'inverno è quella di realizzare a mano maxi coperte di lana calde, colorate e super soffici rigorosamente fatte coi ferri. Difficile? Assolutamente no: basta dotarsi del filato giusto e dei ferri adatti. Ecco qualche idea!


 La casa è il nostro nido e per questo il comfort si coniuga con il calore: il calore delle cose che ci circondano (oggetti, soprammobili, fotografie) e anche dei materiali che ci avvolgono, a maggior ragione con l'arrivo della stagione fredda.

La maxi coperta di lana sta vivendo un momento di grande fulgore, soppiantando anche i morbidi pile, che dalla loro hanno leggerezza e facilità di lavaggio, ma che sono anonimi e senza personalità.

lunedì 13 novembre 2017

Moreira – Stoppa: i dettagli delle nozze

Doppio vestito per Juliana, tuba e bastone per Edoardo. Ha officiato Beppe Sala

Organizzazione lampo per le nozze di Edoardo Stoppa e Juliana Moreira. L’inviato di Striscia La Notizia e la conduttrice di Paperissima sono convolati a nozze venerdi 10 novembre, a Milano, con una cerimonia civile celebrata dal sindaco Beppe Sala a Palazzo Reale e successivo ricevimento al Boscolo Hotel. La “scusa” di questo matrimonio, arrivato dopo oltre dieci anni d’amore e due figli, è stata la presenza in Italia del padre di lei, giunto dal Brasile per una vacanza.


Tutto organizzato in pochissime settimane e inviti fatti via whatsapp per una cerimonia informale ma riuscitissima. A brindare con Edoardo e Juliana c’erano, neanche a dirlo, tantissimi amici e colleghi: le ex veline Melissa Satta, Thais Wiggers, Giorgia Palmas, Alessia Reato; Valerio Staffelli e Enzo Iacchetti, di Striscia La Notizia, e molti altri personaggi dello spettacolo come Ludmila Radchenko, Eros Ramazzotti e Marica Pellegrinelli, Cecilia Capriotti, Nadia Venturini, Michela Coppa.
Ma veniamo ai dettagli. Gli sposi hanno scelto fedi Damiani e abiti realizzati da Alessandro Angelozzi Couture. A completare il tutto il bouquet firmato My Over Rose, la torta della pasticceria Ramperti e i confetti della Confetteria Conti.


Edoardo Stoppa ha indossato un abito classico con dettagli in broccato e bottoni con cristalli. Camicia e cravatta nera, tuba, bastone e scarpe dal
sapore rock Loriblu hanno reso l’insieme molto particolare.
Doppio vestito per Juliana Moreira. Il primo lungo, con gonna in tulle con applicazioni floreali e doppio spacco molto sensuale, accessoriato di giubbottino in raso doppio petto con borchie e perle, per coprire le spalle e la schiena nuda. La sposa non ha voluto rinunciare al classico velo.
Il secondo corto, con gonna in tulle multistrato e corpetto luminoso, reso ancora più informale dalle sneakers ai piedi: delle Converse All Star personalizzate, che hanno indossato anche i figli della coppia Lua Sophie e Sol Gabriele.

Ceretta senza segreti: i trucchi per evitare il dolore

Con la bella stagione arriva la voglia di scoprirsi: ecco come rendere sopportabile la lotta ai peli superflui

"Chi bella vuole apparire, qualche pena deve soffrire": così recita un vecchio detto popolare. Ed in effetti, la ceretta è una delle più grandi torture a cui noi donne siamo costrette per avere una pelle di pesca e poter mettere in mostra gambe e non solo. Tuttavia evitare un po' di dolore si può: vediamo come rendere questo male necessario meno spiacevole di quel che purtroppo è.


Pelle liscia e sana: questo in sintesi quanto ci proponiamo di ottenere ogni volta che ci accingiamo alla depilazione. La ceretta è senza dubbio il metodo più efficace nella lotta ai peli superflui, ma è indubbiamente una pratica dolorosa: per quanto ciascuna di noi abbia differenti soglie di dolore è praticamente impossibile esserne del tutto indifferenti.

Naturalmente molto dipende dai punti che vogliamo trattare e dal nostro stato di salute in generale, ma esistono sistemi efficaci per rendere questa esperienza più sopportabile... stringendo i denti, ovviamente!

Sopracciglia: belle e curate in poche e semplici mosse

La moda le vuole ben disegnate e dalle proporzioni calibrate al viso: qui i suggerimenti per una sessione beauty fai-da-te

Incorniciano gli occhi ed regalano equilibrio al volto: le sopracciglia sono ormai sotto i riflettori e sono diventate un elemento di bellezza di primissimo piano. Ecco qualche piccolo trucco per avere le sopracciglia belle e in ordine come farebbe l'estetista!


Adesso abbiamo (ri)scoperto che le sopracciglia ben disegnate, con proporzioni calibrate al volto, fanno la differenza. Nei social impazzano i tutorial e le ragazze ormai non ne possono fare più a meno... una vera addiction, insomma! Proviamo quindi a fare un po' di chiarezza sui basic per avere delle sopracciglia bellissime (e sentirci un po' come le star!)

Attrezzati: Per iniziare, occorrono ovviamente specchio, pinzetta e spazzolino per sopracciglia. Prima di tutto, occorre pettinare l’arco verso l’alto e ciò esce dal disegno, sia sopra che sotto, va tolto così da avere un arco deciso e pulito. Per facilitare lo sfoltimento, meglio eseguire l’operazione dopo un bagno caldo che dilata i pori, ricordiamoci sempre di strappare un pelo per volta e nella direzione di crescita. Se il dolore è insopportabile un cubetto di ghiaccio sarà sufficiente ad anestetizzare la parte da depilare.


domenica 12 novembre 2017

‘Le Iene’, Clarissa Marchese shock: “Anche io sono stata vittima del ‘Weinstein italiano’!”

Tra le tante segnalazioni di attrici che stanno raccontando di aver ricevuto delle molestie in cambio di lavoro, ieri sera a Le Iene su Italia 1, anche Miss Italia 2014, nonché ex tronista di Uomini e Donne, Clarissa Marchese, ha voluto parlare della sua esperienza con un regista che è stato definito il ‘Weinstein italiano‘.


La fidanzata di Federico Gregucci, che attualmente vive a Miami insieme alla sua scelta, ieri in videochiamata con l’inviato della trasmissione ha deciso di metterci la faccia e denunciare ciò che ha vissuto in prima persona. Clarissa, che sognava di diventare attrice, ha raccontato dei vergognosi episodi che ha vissuto direttamente sulla sua pelle negli anni passati, quando convinta di dover fare dei provini per un film con un noto regista italiano, si è trovata a fare tre incontri proprio a casa di quest’ultimo. Durante questi appuntamenti, l’uomo ha più volte chiesto alla Marchese – utilizzando la scusante di mettere alla prova le sue doti recitative – di rimanere completamente nuda davanti a lui, cosa che la ragazza non ha mai accettato di fare, a differenza di altre sue colleghe.

Questo, probabilmente, alla bellissima siciliana è costato la carriera sempre desiderata, ma l’ex Miss Italia non si pente assolutamente dei ‘no‘ detti, anzi, è fiera di essere riuscita a non scendere a compromessi per raggiungere i suoi obiettivi, anche se quello le ha impedito di realizzarsi come attrice.

sabato 11 novembre 2017

Sthefany Gutierrez fa innamorare il web: tutti pazzi per la nuova Miss Venezuela

Abbiamo già una grande favorita per la vittoria della prossima edizione di Miss Universo: Sthefany Gutierrez, 18 anni, è la nuova Miss Venezuela e il web già impazzisce per lei, anche oltre i confini nazionali.



La ragazza, che era giunta alle finali dell'edizione 2017 di Miss Venezuela dopo aver vinto il titolo di Miss nel proprio stato, il Delta Amacuro, ieri ha sbaragliato le rivali. Una bellezza latina fresca e impareggiabile, che la renderà sicuramente protagonista anche a Miss Universo 2018.

venerdì 10 novembre 2017

Simona Ventura, gomitata nell’occhio a Bettarini al Maurizio Costanzo Show: ecco cosa è successo

Incidente o ripicca? Simona Ventura e Stefano Bettarini sembrano aver messo da parte i rancori e ritrovato finalmente la pace per amore del figlio Niccolò. Ma sarà davvero così? L’ex coppia avrà davvero risolto tutti i propri rancori? Spunta qualche dubbio. Ecco il gesto (volontario?) di Simona Ventura contro Stefano Bettarini durante l’ultima puntata del Maurizio Costanzo Show…


La storia tra Simona Ventura e Stefano Bettarini ha vissuto un incredibile numero di alti e bassi, che nel corso del tempo si sono moltiplicati e hanno dato vita ad innumerevoli speculazioni. Da qualche mese le acque sembravano essere definitivamente calmate per via dell’amore per i due figli, Niccolò e Giacomo. Ma le cose staranno veramente così?
‘Non sei un uomo’, le critiche feroci a Stefano Bettarini durante il programma: ecco cosa gli ha detto.



I due sono stati ospiti al Maurizio Costanzo Show, rendendosi protagonisti di un episodio che lascia adito a qualche dubbio riguardo al “ritorno al sereno” tanto sbandierato negli ultimi tempi. Ma cos’avranno mai combinato l’ex calciatore e la conduttrice tivù?
Alzandosi in piedi sul palco del salotto di Costanzo, Simona Ventura e Stefano Bettarini hanno improvvisato un balletto sulle note di Mambo Italiano, ma durante la danza qualcosa è andato storto…

Tsqv: Belen ad ogni ballo un fuoriprogramma

Dopo il tango, il reggiseno a fascia sotto la maglia dorata è scivolato verso il basso...

Piccolo incidente per Belen Rodriguez a Tu si que vales: complice il ballo, la showgirl è stata nuovamente protagonista di un fuoriprogramma s..y.


Se nella puntata precedente, ballando con Martin Castrogiovanni, Belen Rodriguez aveva rotto il vestito sotto l’ascella, stavolta è stato il top dorato che le ha teso un tranello. E sempre a causa di un ballo, precisamente una sfida di tango tra i due argentini.
A conclusione della focosa performance, con tanto di casqué e ancheggiamento dell’eclettica gonna Fausto Puglisi, il reggiseno a fascia che doveva proteggere il décolleté, sotto la maglia a rete trasparente Hanita, è scivolato verso il basso, lasciandole un seno scoperto.
“La tetta? Nooo!”: un attimo di panico sul volto della showgirl, che è subito corsa ai ripari tirando su la fascia e correndo dietro le quinte per sistemarsi, mentre il rugbista sdrammatizzava con qualche battuta sulla sua pessima interpretazione.


Peccato che la scena fosse già stata filmata e fotografata ampiamente, così, da poter diventare virale durante il fine settimana. “Voglio vederti ballare, ballare…”: la frase della canzone di Zucchero sembra appropriata per la trasmissione dato che ad ogni puntata, ballo dopo ballo, Belen Rodriguez regala lo show nello show. Involontariamente, speriamo.

Guendalina Canessa, una tuta… bombastica

Nude look davanti a Palazzo Parigi, con un décolleté incredibile

Delle super foto per una SuperGuenda. Abbandonati momentaneamente i selfie casalinghi, Guendalina Canessa ha postato su Instagram un paio di foto davvero h...t.


Forme esplosive e posa ammiccante per l’ex gieffina a Milano, davanti al noto hotel cinque stelle Palazzo Parigi, e poi all’interno, sulla scalinata.
“Dio ti fa nascere femmina… poi sta a te comportarti da donna!” ha scritto criptica di fianco alle foto che la ritraggono con un outfit davvero provocante. E’ questo il modo di sentirsi donna?
La tuta trasparente di Lea Damiano copre soltanto l’inguine e il risultato è che il prosperoso décolleté di Guendalina Canassa catalizza sguardi e attenzione. Tacchi a spillo per esaltare la figura e la Chanel Vanity Case a ricordare la sua passione per il lusso: insomma una vera bomba sexy.

Da poco tornata single… non sarà difficile per lei trovare chi le scalderà nuovamente il cuore.

Chiara Ferragni: la pancia c’è ma si vede poco

La blogger al quinto mese ha il problema di mostrare ciò che ancora non c'è

Chiara Ferragni è al quinto mese: tutti a chiedersi come porterà la gravidanzata la bionda fidanzata di Fedez, abituata a minidress aderenti e tacchettini firmati. Fatto sta che la blogger, per adesso ha il problema opposto, ossia mostrare ciò che ancora non c’è. Anche se, finalmente, qualcosa nel suo corpo sta cambiando.

 

“Uno dei vantaggi della gravidanza? E’ che ho le tette!” scriveva raggiante qualche giorno fa sul suo profilo Instagram, postando una foto di un normalissimo dècolletè. Ma l’occhio cade un po’ più in basso: se il problema all’inizio è stato nascondere la notizia, adesso che tutti sanno che Chiara Ferragni è incinta, ci si interroga sul suo pancino che stenta a decollare. Eppure con i suoi outfit aderenti non dovrebbe essere difficile vedere il gonfiore… Stretta nei body Yamamay, con maglioncini crop top, o sollevando la maglia per farsi baciare da Fedez, Chiara Ferragni prova a mostrare al mondo ciò che tutti vogliono vedere. E invece il suo fisico esile e il suo ventre abituato a un’alimentazione controllata sembra non arrendersi alla rotondità.


Nelle ultime foto, postate dalla blogger mentre era in Marocco, una lieve curva inizia a fare capolino: “Baby bump is starting to show” (il pancino inizia a mostrarsi) commenta fiera, con la schiena forse un po’ troppo arcuata. Quale migliore occasione per regalare hastag al marchio dei vestiti Revolve? Aspettiamo nuove foto, che non si faranno attendere. Di profilo naturalmente.

Look: come vestire se hai il seno piccolo

Gli outfit che mettono in risalto la figura e “riempiono “ le forme

C’è chi se ne fa un cruccio e chi invece lo considera un vantaggio: avere il seno piccolo può essere croce e delizia al momento di definire il proprio guardaroba. Senza pensare di ricorrere alla chirurgia estetica per conquistare una misura in più, ci sono molti modi per valorizzare le proprie curve naturali, scegliendo gli abiti giusti e dirottando l’attenzione di chi ci osserva sui propri punti di forza. Chi davvero non riesce a fare pace con il proprio decolleté, può consolarsi ricordando che le donne con poco seno possono indossare tanti outfit che le donne curvy non possono permettersi. Ecco qualche accorgimento.


1 - Il reggiseno – Scegliere il modello più adatto a valorizzare le curve è, ovviamente, il primo accorgimento da mettere in atto. L’ideale è il push up, che spinge il seno verso l’alto e “riempie” in modo naturale, magari preferendone uno imbottito. In alternativa si può optare per il reggiseno a triangolo, anche in questo caso rigorosamente con imbottitura, mentre è meglio evitare la forma a balconcino.
2 – Tessuti stampati – I tessuti a fantasia o con lavorazioni tendono a riempire la figura e a sottolineare le curve. L’effetto ottico è assicurato e da provare per credere.

giovedì 9 novembre 2017

Mandorle: ottime per la salute, eccellenti per lʼepidermide

Pelle idratata, rinnovata e più compatta con lʼolio di questo prezioso frutto mediterraneo.

Originario della Puglia e della Sicilia, il mandorlo ci regala un frutto davvero eccezionale dalle mille proprietà. Pur essendo piuttosto caloriche, le mandorle consumate in piccole quantità possono essere molto utili al nostro organismo, ma anche nella cosmesi hanno il loro perché!

Mandorle preziose per la nostra salute, abbiamo detto: ed in effetti non solo contengono grandi quantità di fibre, utili per favorire il transito intestinale e combattere la stitichezza, ma anche i micronutriementi, ottimi per la memoria e per risanare i tessuti celebrali.


Mandorle ottime per la cosmesi, anche. Infatti l'olio che ne viene estratto è ricco di vitamina E, B e sali minerali e può essere utilizzato come rimedio naturale per capelli spenti e sfibrati, per delicati massaggi aromatici, ma soprattutto per restituire al viso una pelle idratata, rinnovata e più compatta eliminando le cellule morte.Vediamo quindi come utilizzare questo straordinario alleato di bellezza in tre semplici passaggi.

Clean eating: dieci strategie per cambiare il tuo modo di mangiare

I consigli per iniziare e dimagrire, vivere a lungo, trasformare la dieta in una medicina

Qual è il tuo rapporto con il cibo? La mancanza di tempo spesso ci rende schiavi di prodotti già pronti e preparazioni industriali: l'eccesso di zucchero, sale, conservanti e coloranti è all'ordine del giorno. Dieci ispirazioni per puntare sulla cucina naturale e trasformare il tuo stile di vita.

VOGLIA DI FRESCO – Più vegetali freschi, di ogni tipo, scelti fra la frutta e la verdura di stagione. Evita di esagerare con le quantità: scegliere due o tre tipologie è sufficiente e ti fa risparmiare. Divertiti ad assaggiare i prodotti del territorio.


QUESTIONE DI TEMPO – Sì alle ricette semplici e al crudismo per disintossicare l'organismo e favorire il lavoro del fegato. Farai il pieno di vitamine e sali minerali. La cucina naturale aiuta a mantenersi in forma e combatte l'invecchiamento.

QUALITÀ – Frutta e verdura bio, ma non solo: la verità è che leggere l'etichetta non basta. Informati sui metodi di produzione e le aziende dietro i prodotti che utilizzi abitualmente. Scegli i mercati locali, dove acquistare con consapevolezza.



mercoledì 8 novembre 2017

Viso: tutto quel che cʼè da sapere sulla crema notte

Luce o buio? Per la nostra pelle la differenza cʼè, eccome: ecco i motivi per cui usare la crema prima di dormire è importante

Scetticismo addio: dare alla pelle del viso prodotti differenti per il giorno e per la notte non solo è utile, ma è necessario: il nostro corpo e la nostra epidermide, infatti, hanno meccanismi biologici differenti che regolano il metabolismo a seconda del momento della giornata in cui siamo. Proviamo quindi a capire quanto sia importante utilizzare una crema specifica per la notte prima di consegnarsi alle braccia di Morfeo.


 Luce e buio, abbiamo detto: e infatti a partire dalle ore serali, i meccanismi cellulari si mettono in moto per riparare i danni causati durante il giorno dalle esposizioni al sole, al vento, al freddo, all'inquinamento, ma anche da una cattiva alimentazione. Al finire della giornata, e soprattutto nelle ore notturne, inizia anche la fase di ricostruzione e del ricambio cellulare.
Il sonno è quindi un formidabile alleato per la nostra bellezza perché è proprio durante la notte che l’epidermide attiva dei processi di rigenerazione e riparazione cutanea ed è decisamente più ricettiva ai trattamenti cosmetici.

Ciglia: quante ne sai sulle extension?

Un trattamento delicato che viene eseguito ciglia dopo ciglia, dallʼeffetto straordinario e naturale: ecco quel che cʼè da sapere

Realizzate in fibre sintetiche, le extensions delle ciglia sono del tutto simili alle ciglia vere. Si applicano in base alla forma dell'occhio per valorizzarlo al meglio e regalano un effetto super naturale perché si adattano completamente al nostro occhio camuffandosi alla perfezione. Se vogliamo avere occhi ammaliatori a cui nemmeno le sirene possono ambire, non ci resta che rivolgerci alle mani esperte dei professionisti e dedicare un paio d'ore del nostro tempo per un trattamento a prova di ... sguardo!


 Poco tempo? Restie al trucco pesante e comunque votate al nude look? Desiderose di avere ciglia folte come mai le avete sognate?
Bene, qui c'è bell'e pronta la soluzione: le extension delle ciglia. Lunghe e folte, rendono il nostro sguardo seducente per ogni battito di palpebre e sono quanto di meglio potremmo desiderare per stregare chi ci sta intorno.
Se abbiamo bisogno dell'aiutino del mascara per dare profondità e volume al nostro sguardo, possiamo ricorrere alle extension, che si applicano sulle nostre ciglia e che come per magia ci faranno avere gli occhi da cerbiatta con un effetto incredibilmente naturale.


Angelina Jolie, insolito look da teenagers

L'attrice sembra rinata con il minidress Valentino e gambe in bella mostra
Un’inedita Angelina Jolie fotografata a Los Angeles mentre firma autografi ai fan: inedita non per il total black ma per le gambe in mostra.
Magrissima, sicura e solare, l’attrice ha indossato un minidress in maglia di Valentino, abbinato a un paio di stivaletti in pelle nera Givenchy. Le gambe esili e nervose erano esposte più di quanto la Jolie si conceda di solito.

Messa da parte l’eleganza sobria che la contraddistingue, Angelina Jolie sembra aver ritrovato la leggerezza forse momentaneamente sospesa per via malattia e dal recente divorzio da Brad Pitt. Il suo fisico perfetto, spesso tacciato di anoressia e sovente celato sotto abiti lunghi, caftani e mantelle sembra prendersi la rivincita con questo street style da teen agers.

Occhiali Christian Dior a proteggere lo sguardo, Angelina Jolie si è concessa di buon grado ai fan che le chiedevano selfie ed autografi. L’ultima sua fatica da regista, Per primo hanno ucciso mio padre, il film che racconta il genocidio cambogiano, sta avendo grande riscontro ed è stato selezionato per rappresentare la Cambogia ai premi Oscar 2018. La strada, adesso sembra tutta in discesa: forza Angelina!