sabato 24 novembre 2018

Stefano De Martino a passeggio con una ragazza misteriosa

I due hanno pranzato insieme prima di andare via sulla stessa auto

Un cappello a tesa larga sul volto e una mantella per la ragazza misteriosa pizzicata al fianco di Stefano De Martino. Dopo aver pranzato in Montenapoleone, i due si sono concessi una lunga passeggiata nel quadrilatero della moda tra chiacchiere e flash, poi insieme si sono dileguati in auto.

martedì 13 febbraio 2018

Demi Rose Mawby, famoso lato B in mostra e spettacolo hot con l'amica

Spettacolo hot di Demi Rose Mawby dall'isola vulcanica di Capo Verde. La modella di Instagram, nota per le sue curve esplosive, prende il sole con un bikini che lascia poco all'immaginazione e con un'amica si toglie sabbia e fango dal fondoschiena prorompente. 


Decisa ad abbronzarsi al largo delle coste africane, non ha deluso i fan mostrando il suo aspetto sexy. Demi Rose si è goduta lente passeggiate sulla spiaggia e trattamenti esfolianti per il famoso lato B come racconta il Mirror. 

Demi Rose Mawby è nata in Inghilterra nel 1995 e fa la modella di lingerie. La giovane è molto conosciuta sui social network grazie a delle foto che vengono continuamente pubblicate su Instagram e che mandano in tilt i suoi fan. Vanta sette milioni di followers grazie al popolare fondoschiena.

Kaila Methven, l'ereditiera di Kfc che sta per diventare l'incubo di Victoria's Secret

Si chiama Kaila Methven, in molti la chiamano 'Miss Pollo Fritto' ma lei ama farsi chiamare 'Madame': Victoria's Secret e altri marchi mondiali di lingerie hanno una nuova rivale, una sexy modella e stilista 26enne che ha ereditato le fortune della nota multinazionale 'Kentucky Fried Chicken'.


Tutti conoscono Kfc, ma pochi sanno la storia dell'azienda e della famiglia di Kaila. L'anno di fondazione del 'Kentucky Fried Chicken' risale al 1952 e tra i discendenti troviamo anche la famiglia Methven, che nel 1991, proprio quando nacque Kaila, decise di vendere le proprie quote ottenendo un incasso milionario.


La ragazza, nonostante un'infanzia difficile (sua madre si uccise che era ancora una bambina e si trasferì in Francia), ha quindi potuto frequentare le migliori scuole del mondo, laureandosi anche all'accademia di moda di Parigi. Grazie anche ad un fisico sexy, la ragazza ora lavora come stilista ma non rinuncia a indossare le proprie creazioni. In breve tempo, diverse riviste di moda (Maxim, Most e Fammes) hanno iniziato ad interessarsi a lei, mentre alcuni indumenti realizzati da Kaila sono finiti sulle pagine di Harper's Bazaar e Elle.
Ora, con il suo marchio di lingerie extra-lusso, ha deciso di lanciare la sfida ai colossi mondiali della moda. Ecco alcune delle sue creazioni.

lunedì 12 febbraio 2018

Lingerie: a San Valentino va di moda il pizzo

Per la festa degli innamorati la biancheria intima è ad alto tasso di seduzione 

Prepariamoci per le feste: a San Valentino la parola d'ordine è farsi desiderare (o sentirsi desiderate!). Stupiamo il nostro lui con una lingerie speciale che lasci il segno. Puntiamo sul pizzo per rendere preziosi i capi che si lasciano ammirare sotto il vestito e che inevitabilmente ci faranno sentire al top. Belle e super sexy per una festa degli innamorati davvero indimenticabile.


Tante le proposte tra cui scegliere, con un un'unico filo conduttore: il pizzo.
Nero, con dettagli o ninnoli, talvolta abbinato al bianco o anche da solo; qualche incursione è concessa a ricami preziosi che sottolineano la nostra femminilità.
Il rosso decide di fare capolino, ma con timidezza, lasciando quindi campo libero alla più tradizionale nuance dell'intimo che vuole essere seducente e anche un po' ironica.

Yamamay propone pizzi e tessuti scivolati; il nero la fa da padrone, ma non manca la voglia di giocare. Ecco allora slip con catene e lucchettibaci e labbra a forma di cuore che occhieggiano su reggiseni e culotte e un tenero cuscino ricoperto di paillettes per chi non rinuncia alle coccole.

Verdissima punta ad un alto tasso di sensualità con High Seduction la linea più intrigante, che propone esclusivi capi in laize di pizzo nero e dettagli lurex con charm gioiello a forma di chiave, un elemento dal forte valore simbolico.
I body si fanno ammiccanti grazie a trasparenze e profonde scollature, enfatizzate da un gioco d’incroci, il modello a triangolo con doppio profilo esalta il decolleté, il push up - seducente per natura - è reso ancora più audace grazie al choker intrecciato sul davanti.
Non può mancare la bralette, che disegna un ovale a incorniciare le forme, il baby doll coreografico si apre lasciando intravedere il perizoma o la brasiliana coordinata.

Le proposte di Primark raccontano una donna attenta ai dettagli, che ama sentirsi femminile e a posto con se stessa prima di tutto; via libera quindi a pizzi e incroci birichini che seducono con charme.

Max Biaggi, è Michelle Carpente il suo nuovo amore?

Lʼex pilota e lʼattrice sono stati visti uscire dallo stesso palazzo

Non c'è Eleonora Pedron dietro l'addio di Max Biaggi a Bianca Atzei, questo ormai è stato appurato. E nemmeno una modella americana. Secondo "Diva e Donna", l'ex pilota che solo pochi mesi fa aveva dichiarato che nella sua vita "prevale il ruolo di padre", sarebbe stato folgorato dalla bellezza della giovane attrice romana Michelle Carpente. I due sono stati visti uscire dallo stesso palazzo milanese in momenti differenti. Coincidenza?


Max volta pagina e Bianca Atzei, in Honduras, piange la fine della sua travolgente storia d'amore con lui: "Sono stata un mese in ospedale per tenergli la mano", ha confessato in un momento di sconforto durante la diretta de "L'Isola" con Alessia Marcuzzi. "Io non colpevolizzo nessuno, ognuno fa le sue scelte nella vita, l'amore può finire, però ci vuole tempo per superare", ha poi aggiunto la cantante... che a quanto pare dovrà farsene una ragione.
Del resto Max è stato chiaro: "Quando si subiscono traumi così importanti, è ovvio ripensare a tutto il proprio trascorso e a quello che dovrà ancora venire. L'incidente mi ha fatto capire che non voglio più perdere tempo in situazioni superflue, in qualsiasi campo". E così mentre Bianca non si dà pace, lui a Milano si darebbe... agli incontri segreti con l'attrice (ha recitato in "Scusa ma ti chiamo amore") e conduttrice 29enne, madre di un bambino di 3. I due, pizzicati nella stessa via, e visti uscire dallo stesso palazzo separatamente, si frequenterebbero da poco, ma secondo i ben informati si tratta di un vero "colpo di fulmine".

giovedì 11 gennaio 2018

Chiara Ferragni incinta: mostra il pancino e rivela il suo peso

Chiara Ferragni incinta mostra le nuove foto del suo pancino al settimo mese di gravidanza. Sui social, però, sono in tanti a bersagliarla per la sua stupefacente ma eccessiva magrezza. La compagna di Fedez risponde colpo su colpo alle critiche, svelando finalmente il suo nuovo peso raggiunto durante la dolce attesa. Ecco quello che ha scritto su Instagram…


Chiara Ferragni è diventata oggetto di alcune delle più feroci critiche del web. La compagna di Fedez, incinta del loro primogenito Leone, però, stavolta non ci sta ad essere bersagliata. Ma come avrà deciso di rispondere alle accuse di eccessiva magrezza che ogni giorno affollano il web?
La gravidanza della fashion blogger è a tutti gli effetti social, dato che viene mostrata sul web in tutti i suoi aspetti. Ecco quindi, immancabile, un’immagine del settimo mese della sua dolce attesa…

Chiara Ferragni, critiche dopo la foto: ecco come risponde.
La compagna di Fedez ha postato una nuova foto del suo pancino, lasciando una descrizione che svela tutto riguardo al suo peso e alle ultime novità sul piccolo in arrivo. “27 settimane e mezza (7 mesi) – ha scritto Chiara nella caption dell’immagine – e Leo pesa già più di 1 kg adesso (mentre io ho già messo 8 kg)”.
Si tratta già di una risposta contro chi la accusa di essere eccessivamente magra. Ma anche sotto questa immagine non mancano le critiche.
Chiara Ferragni, le critiche non la sfiorano: ecco svelato il suo peso.
Tra un “ma sicuro che sei incinta?” e un “questo bambino nascerà anoressico”, non si contano nemmeno i commenti provocatori degli utenti di Instagram.
Con la sua solita verve, la Ferragni ha risposto con una Instagram Stories: “Per conoscenza – ha scritto – la mia pancia non è ancora super grossa, ma ho ancora quasi tre mesi davanti. Sono alta 1,77 m e prima di rimanere incinta pesavo 57 kg, ora ne peso 65”.
Ecco quindi svelato finalmente il suo peso: 65 chili. I commentatori si placheranno adesso? O riterranno quei chiletti in più ancora pochi per poter sostenere una gravidanza? Sicuramente non dovremo attendere a lungo per poterlo scoprire…

lunedì 11 dicembre 2017

Jennifer Lopez soffia il marchio a Belen

La pop star è la nuova testimonial di Guess by Marciano: svelate le prime foto

Paul Marciano sembra apprezzare il fascino latino: “Jennifer Lopez è il sogno di una ragazza Guess! È un’artista affermata, è iconica e sensuale”, ha affermato presentando la sua nuova testimonial, che subentra a Belen Rodriguez. Entrambe sono di origini sudamericane.


Che ci fosse una certa intesa tra la pop star portoricana e il marchio era chiaro a tutti, visto che JLo nel video Amor Amor Amor aveva scelto di indossare numerosi outfit della maison e il marchio Guess era ben in vista in ogni scena.
Adesso arriva la conferma ufficiale: le prime foto della campagna, realizzata da Tatiana Gerusova e ambientata in un’elegante villa, ritraggono Jennifer Lopez come una sofisticata diva del passato.

Ma se non possiamo che apprezzare JLo “Guess Girl” e allo stesso tempo “Femme Fatale” per Paul Marciano, il pensiero vola automaticamente alla precedente musa, Belen Rodriguez, che per ben due campagne ne era stata testimonial: la delusione è inevitabile, ma per ora la showgirl argentina non commenta.

lunedì 4 dicembre 2017

Démaquillant naturale: come struccarsi con i prodotti fai da te

Se sei rimasta senza prodotti specifici o hai dimenticato di metterli in valigia, ecco come togliere il trucco senza problemi

Hai dimenticato latte detergente e tonico a casa? Ti sei accorta di aver terminato lo struccante quando il make up ha iniziato a colare e sei vicina a sembrare una parente del panda? Niente paura, a tutto c'è rimedio: basta fare un salto in cucina et voilà, il gioco è fatto. In dispensa abbiamo uno struccante naturale eccezionale, cioè l'olio di oliva. Ecco uno dei tanti rimedi che possiamo utilizzare quando la pelle grida vendetta e non vede l'ora di tornare ad essere libera e pulita.

Difficile a credersi, perché l'olio è grasso, ma qui si tratta di pura e semplice chimica: il grasso scioglie il grasso, dunque l'olio è perfetto per sciogliere il make up, a sua volta composto di grassi. Non è certo un mistero che mascarafondotinta e rossetti abbiano componenti oleose.  Muniamoci quindi di oli naturali, una salvietta morbida e di un sapone naturale

giovedì 16 novembre 2017

Sopracciglia: come farle ricrescere più folte e più in fretta

Nel tentativo di aggiustarle abbiamo esagerato con la pinzetta? Niente paura, il modo per far ricrescere le sopracciglia cʼè: ecco quale!

Sopracciglia: quante volte ci è capitato di andare giù pesante con la pinzetta nel tentativo di disegnarle come solo l'estetista sa fare? E poi, cercando di recuperare, abbiamo combinato un guaio anche peggiore? Lasciamo stare il panico da ultimo minuto prima di andare a una festa e mettiamo mano ai cosmetici per mascherare il buco come matite, cere o prodotti in crema da applicare precisione. Con un po' di pazienza poi cerchiamo di far ricrescere le sopracciglia più folte di prima e più velocemente possibile. Ecco come fare.


Vai col verde: per stimolarei follicoli piliferi un ottimo rimedio è costituito dall'aloe vera, grazie agli enzimi che contiene. Se vogliamo un risultato stimolante, possiamo miscelare l'aloe con gli oli essenziali. Dolce ed efficace.

Olio, olio, olio: tra i rimedi naturali, gli oli occupano un posto d'onore. La ricetta perfetta è con olio di ricino, olio d'oliva e olio di mandorle da applicare quotidianamente sulle sopracciglia prima di coricarsi: la vitamina E, di cui questi oli sono particolarmente ricchi, le infoltisce e rinforza, oltre che stimolarne la nuova crescita. Anche l'olio di cocco si può utilmente utilizzare per questo scopo, basta applicarlo tiepido e massaggiarlo bene.


Prima l'uovo: se non siamo prevenute, possiamo fare ricorso anche alle uova, il cui contenuto di proteine è molto alto, tanto da essere in grado di nutrire i capelli e a maggior ragione anche i peli delle sopracciglia. Per una maschera efficace si usa solo il tuorlo ben sbattuto e applicato come impacco da tenere in posa per almeno un quarto d'ora sulla parte da trattare.
Ricambio naturale: per aiutare la crescita di nuovi peli è molto importante fare uno scrub più di una volta a settimana per favorire il ricambio cellulare e attivare la circolazione sanguigna, che aiutano la ricrescita di nuovi peli. Facciamo delicatamente dei movimenti circolari con un esfoliante per il viso, l'importante è che sia delicato, vista la sensibilità della zona da trattare.
Last but not least: se proprio non riusciamo col fai-da-te possiamo rivolgerci ai prodotti farmaceutici, che stimolano la crescita della peluria localizzata, quali i sieri a base di flavonoidi e peptidi che coinvolgono direttamente i follicoli favorendo la ricrescita. Questione di chimica!

mercoledì 15 novembre 2017

La nuova tendenza dell’inverno: le maxi coperte a maglia

Molto più di un passatempo: ecco il nuovo “fai da te” che permette di creare accessori perfetti per la nostra casa.

Freddo? Temperature in picchiata? Niente di meglio che mettersi al lavoro... a maglia! La nuova tendenza dell'home decor per l'inverno è quella di realizzare a mano maxi coperte di lana calde, colorate e super soffici rigorosamente fatte coi ferri. Difficile? Assolutamente no: basta dotarsi del filato giusto e dei ferri adatti. Ecco qualche idea!


 La casa è il nostro nido e per questo il comfort si coniuga con il calore: il calore delle cose che ci circondano (oggetti, soprammobili, fotografie) e anche dei materiali che ci avvolgono, a maggior ragione con l'arrivo della stagione fredda.

La maxi coperta di lana sta vivendo un momento di grande fulgore, soppiantando anche i morbidi pile, che dalla loro hanno leggerezza e facilità di lavaggio, ma che sono anonimi e senza personalità.